MIGLIORI SMARTPHONE CINESI ECONOMICI 2019

In questa nuova guida ti illustrerò i migliori smartphone cinesi economici del 2019. Non sempre è semplice trovare un telefono che faccia al caso tuo, di qualità ed economico. Proprio per questo ho deciso di realizzare un’ampia selezione dei migliori prodotti in commercio, in modo tale da facilitarti nella scelta. In questa guida troverai una lista di prodotti cinesi, divisi fra quelli più economici a quelli migliori per caratteristiche e rapporto qualità – prezzo.



Ecco le caratteristiche utilizzate per stilare la lista dei migliori smartphone cinesi economici 2019

Questa lista è stata realizzata in base ai dispositivi che hanno ricevuto recensioni positive degli utenti e che nel dettaglio sono risultati vincenti come:

  • Display: schermi luminosi, con ottimi angoli di visione e ad una risoluzione ottimale per la diagonale dello schermo
  • Hardware: CPU, GPU e RAM
  • Autonomia: batterie capienti o sistemi di risparmio energetico efficienti
  • Fotocamera: fotocamere in grado di realizzare scatti nitidi, luminosi e con app capaci di aprirsi e di mettere a fuoco velocemente
  • Software: i software devono mantenere un buon bilanciamento fra semplicità, fluidità e numero di funzioni

Migliori smartphone cinesi a meno di 200€

Redmi 7

Redmi 7

Il Redmi 7 della Xiaomi è uno smartphone di buon livello, in grado di soddisfare anche l’utente più esigente. Ha un display Touchscreen da 6.26 pollici con risoluzione 1520×720 pixel. Il modulo LTE 4G permette un trasferimento dati e una navigazione in internet eccellente, passando per la connettività Wi-fi e il GPS. La fotocamera da 12 megapixel permette al Redmi 7 di scattare foto di buona qualità con una risoluzione da 4000×3000 pixel e di registrare video in in fullHD con risoluzione di 1920×1080 pixel.

UMIDIGI One Pro

Umidigi one pro

Gli UMIDIGI One Pro è uno smartphone con sistema operativo Android di fascia bassa. Ha uno schermo da 5,9 pollici di tipo IPS LCD con una risoluzione di 12 megapixel, flash doppio e con video Full HD – 1920 x 1080 pixel, mentre la fotocamera frontale vanta 16 megapixel. La CPU del dispositivo è un Mediatek Helio P23 a 64 bit, il tutto supportato da 4GB di RAM e 64 GB di memoria. La batteria è da 3250 mAh non estraibile. Di questo modello colpisce prima di tutto il retro che brilla di molti colori, mentre lo schermo è molto buono e non trattiene affatto le impronte, il ché è un risultato per niente scontato per questi smartphone.

Redmi Note 7

remi note 7

Il Redmi Note 7 ha un display 6,3 pollici con risoluzione FHD+ / 1080 x 2340, realizzato in tecnologia IPS LCD. Il dispositivo ha una fotocamera principale da 48 megapixel con flash doppio capace di registrare in Full HD – 1920 x 1080 pixel e di una frontale da 13 megapixel. Questo telefono è inoltre dotato di 3 GB di RAM e da 32 GB di memoria, espandibile tramite microSD. La batteria è da 4000 mAh non removibile. Il Redmi Note 7 ha un design decisamente più moderno rispetto ai suoi predecessori e questo lo si nota sia per il vetro posteriore che per il display frontale che copre buona parte della superficie.



Migliori smartphone cinesi a meno di 300€

Xiaomi Mi9 SE

Xiaomi Mi9 SE

Lo Xiaomi Mi9 SE è uno smartphone di fascia media con sistema operativo Android. Il display ha una diagonale di 5,96 pollici e una risoluzione FHD+/ 1080 X 2340. La fotocamera principale è da 48 megapixel con flash Doppio e capace di registrare video 4K – 3840 x 2160 pixel. Il dispositivo ha una RAM da 6 GB e 64/ 128 GB di memoria non espandibile. La batteria è da 3070 mAh. La versione SE dello smartphone top di gamma Xiaomi è un prodotto interessante sotto vari aspetti. È leggero e sottile, con buone fotocamere, un software (MIUI) fluido e scattante e in più una buona connettività.

Migliori smartphone cinesi a meno di 450€

Meizu X8

Meizu x8

Il Meizu X8 è uno smartphone con sistema operativo Android di fascia media. Il display è di 396 ppi, grazie ad una risoluzione di FHD+ / 1080 x 2220 su di una diagonale di 6,2 pollici. La fotocamera posteriore è di 12 megapixel, mentre quella frontale per i selfie è da 20 megapixel. Il dispositivo è supportato da 6 GB di RAM e 128 GB di memoria non espandibile. La batteria è da 3200 mAh non removibile. Il Meizu X8 è uno degli smartphone meno “cinesi”, in quanto viene ormai venduto direttamente in Italia e con un firmware italiano che integra i servizi Google (e quindi il Play Store), oltre che la lingua italiana. Rispetto a Mi Mix 2, in questo caso troviamo una nuova doppia fotocamera che migliora nettamente le performance del predecessore.

Xiaomi Mi8 / Mi8 Pro

Xiaomi Mi8 / Mi8 ProLo Xiaomi Mi8 Pro è la punta di diamante per gli smartphone top di gamma di Xiaomi. La prima cosa che colpisce di questo telefono è il retro trasparente che lascia intravedere tutti i componenti interni del prodotto. Il display da 6,2 pollici di diagonale con risoluzione FullHD+, comprende un lettore di impronte digitali che permette al possessore di sbloccarlo utilizzando il proprio dito sul pannello frontale. Il dispositivo ha 6 GB di RAM e ben 128 GB non espandibile. La fotocamera principale è da 12 megapixel, può registrare video in 4K e la fotocamera frontale è da 20 megapixel. La batteria è di 3000 mAh.

Xiaomi Mi MIX 3

Xiaomi Mi MIX 3

Lo Xiaomi Mi MIX 3 è un vero top di gamma, la memoria intera è da 128 GB non espandibile. Il display di questo smartphone è il punto di forza da 6,39 pollici, con schermo IPS e risoluzione FullHD+. La doppia fotocamera e il sensore ha una risoluzione di 12 megapixel ed è dotato di stabilizzatore dell’immagine. La camera frontale è invece da ben 24 megapixel con apertura manuale tramite slider. La batteria è di 3200 mAh. Lo smartphone è scorrevole, con sblocco del volto e fotocamera frontale nascosta quindi dietro al pannello da azionare a mano.

Se questa guita ti è tornata utile, potrebbe interessarti anche “Come funziona Shopify

Precedente Come funziona Shopify ? Successivo Come eliminare virus su Android

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.